Lettera ad Ilaria

Lettera ad IlariaCara Ilaria,

è molto difficile scrivere una lettera ad una persona che, almeno fisicamente, non è più con noi..ma ci proverò, in quanto ho sempre avuto una grandissima stima per il tuo modo di essere, così coraggiosa, così caparbia e così decisa a scoprire la verità per portare un po’ di pace in questo mondo pieno di compromessi.

Purtroppo, come penso molte persone, ti ho conosciuta attraverso il film che vide la bravissima Giovanna Mezzogiorno interpretare te.. con quel film ho pianto e ho cominciato a diventare un attivista con Emergency, con il WWF e altre associazioni no profit. Certo, non sarà sicuramente come quello che hai fatto tu, in quei luoghi dimenticati da Dio o da qualsiasi profeta; un luogo dove le pallottole e la violenza erano all’ordine del giorno, spesso e volentieri usate anche al posto delle parole.

Va beh, sembra strano ma non so il motivo non so più che dire, o meglio ci sarebbero tante cose da dirti e da raccontarti ma potrebbero essere sicuramente superflue..

Ora ti abbraccio… e ti ringrazio, perché giornaliste come te non ci saranno mai più…

Giacomo