Serata Premio Ilaria Alpi a Parma

Questa sera, la Biblioteca Internazionale di Parma ha organizzato un’importante serata interamente dedicata al Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi che si svolgerà presso l’arena estiva del cinema d’Azeglio d’essai a partire dalle ore 21.00.
Intitolata ad Ilaria Alpi, giovane donna barbaramente assassinata a Mogadiscio il 20 marzo del 1994 insieme all’operatore Miran Hrovatin mentre stava realizzando un reportage in Somalia, fina dalla sua inaugurazione la Biblioteca Internazionale si è impegnata a promuovere i valori e gli ideali rappresentati da Ilaria che si è impegnata con serietà e tenacia nella sua professione di giornalista specializzandosi in questioni internazionali e spendendosi con vigore nella ricerca della verità.
È per questo che anche quest’anno l’Istituzione Biblioteche del Comune di Parma ha deciso di organizzare la serata in programma il 14 luglio per dare nuovamente spazio e voce al Premio Giornalistico Televisivo intitolato alla Alpi che da 16 anni onora la memoria di Ilaria per “riconoscere e accreditare l’impegno per l’inchiesta televisiva sui temi della pace e della solidarietà; per arrivare a capire, di più e meglio, la complessità degli eventi e dei mondi che ci circondano; per sostenere la necessità di una informazione intelligente, capace di guardare in profondità e riflettere sugli eventi; per cercare, infine, di svelare e raccontare sempre, ogni possibile verità.” (dal sito 217.182.143.90/ilariaalpi).
Sarà anche l’occasione per un ricordo di Giorgio Alpi, padre di Ilaria, di origine parmense mancato domenica 11 luglio, da tempo colpito da malattia e segnato indelebilmente dalla tragica morte della figlia e dalla mancanza della verità sull’assassinio di Ilaria.
La serata inizierà alle ore 21:00 con la proiezione del film documentario vincitore del Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi 2010 per la miglior produzione: “Alisya nel paese delle Meraviglie” – documentario di Simone Amendola sulla realtà dei giovani stranieri di seconda generazione del quartiere Cinquina di Roma.
Seguirà la proiezione del documentario “Infibulazione Km zero” realizzato da Francesca Lombardi, giornalista della Gazzetta di Parma, arrivato tra i video finalisti della XVI edizione del Premio Ilaria Alpi nella sezione Miglior servizio delle Tv locali e regionali.
Parteciperanno alla serata gli autori Simone Amdendola e Francesca Lombardi, Mauro Sarti dell’Associazione Ilaria Alpi, Gabriele Balestrazzi giornalista della Gazzetta di Parma e Luciano Mazzoni, Presidente dell’Istituzione Biblioteche del Comune di Parma.