Mogadiscio:sale a 16 morti, il bilancio degli attentati di oggi

È salito a 16 morti, tra cui 14 civili, il bilancio di diverse esplosioni avvenute oggi a Mogadiscio. Lo riferisce l’agenzia Misna. Un attentato avvenuto questa mattina in uno dei quartieri a sud della capitale somala nei pressi di chilometro 4, uno dei principali incroci viari della città aveva causato la morte di cinque persone, di cui tre civili e due militari etiopi. Testimoni hanno raccontato che una bomba è esplosa al passaggio di un mezzo militare, uccidendo i due soldati. La detonazione, però, ha investito anche minibus carichi di civili che viaggiavano poco distante, causando appunto tre morti e diversi feriti, subito trasportati nell`ospedale più vicino. In una simile dinamica, questo pomeriggio altri 11 civili sono rimasti uccisi a nord della capitale, investiti dalla detonazione di un ordigno azionato a distanza, al passaggio di un veicolo della polizia non rimasto coinvolto nell`esplosione. Nella capitale somala sono in aumento le esecuzioni mirate come quelle che nei giorni scorsi hanno causato la morte di due noti giornalisti: Mahad Ahmed Elmi, direttore di Radio Capital Voice, e Ali Iman Sharmarke, direttore di Radio Horn Afrik, una delle emittenti indipendenti più seguite di tutta la Somalia.