Categoria: Somalia

L’intento è dei più semplici e allo stesso momento dei più complessi: cercare di monitorare gli avvenimenti che interessano la vita sociale e politica di un paese in guerra.

La Somalia porta sulle spalle un fardello fatto di 14 anni di guerra civile, che ha ucciso 300 mila persone e sfollato milioni e milioni di vittime incolpevoli di un conflitto la quale logica è il perseguimento degli interessi economici di alcuni.

Alcuni contro milioni, alcuni contro tante vite spezzate, tante esistenze degradate, che soffrono la quotidianità di una guerra che non li interessa da vicino ma ne condiziona la vita e ne determina la morte.

Quattordici Conferenze di Pace, in altrettanti anni di guerra civile, hanno prodotto un Governo di Transizione, insediato a Jowhar, che può contare su un esercito e un corpo di Polizia composta da 1500 elementi.

Mentre si attende che un governo stabile possa nascere nella storica capitale di Mogadiscio, in Somalia, si vive una sorta di “pace armata”, mentre la stessa Mogadiscio è nelle mani degli estremisti islamici e dei superstiti signori della guerra.

L’obiettivo di questa nuova sezione è quella di fare costantemente il punto della situazione, cercando di fornire, di volta in volta, gli strumenti necessari per comprendere la condizione di un paese dimenticato, un popolo dimenticato, di una guerra dimenticata.

Inaugurano la sezione quattro articoli di Angelo Ferrari, giornalista di AGI e dell’Europa
.

Uomini armati uccidono capo distretto Yakshid

Haji Ali Fido, responsabile del distretto di Yakshid, a nord della capitale Mogadiscio, è stato ucciso da pallottole ieri sera nel suo domicilio. E’ quanto hanno riportato alcuni testimoni che hanno visto alcuni uomini armati non identificati. Si tratta del…

Allarme UNCHR, 27.000 in fuga da Mogadiscio

E’ emergenza sfollati in Somalia, dove dall’inizio di giugno circa 27.000 persone sono fuggite da Mogadiscio a causa della guerriglia urbana tra estremisti islamici e truppe etiopiche, che continua a insanguinare le strade della capitale. L’allarme e’ stato lanciato dall’Unhcr,…

Ancora scontri e assalti a Mogadiscio

E’ di 12 morti e decine di feriti il bilancio di un’altra notte di attacchi e scontri a Mogadiscio, la capitale somala blindata per i lavori della conferenza di pace iniziata il 15 luglio. In tre distinti assalti, gruppi legati…

Onu:l’insicurezza ostacola il rientro degli sfollati

Le precarie condizioni di sicurezza nella capitale somala stanno impedendo il rientro nelle proprie case a migliaia di persone fuggite da Mogadiscio durante gli scontri di marzo e aprile. Solo 125.000 dei due milioni di residenti fuggiti nei mesi scorsi…

Attaccata base militare. In due scontri, 8 morti

Sono almeno otto le persone morte oggi in due attacchi compiuti oggi in Somalia. Circa 40 uomini armati hanno attaccato una base etiope nei pressi di Mogadiscio, scatenando uno scontro a fuoco in cui hanno perso la vite tre civili…

5 passeggeri di un autobus uccisi da una mina

L’esplosione di una mina ha provocato la morte di 5 persone che si trovavano a bordo di un autobus. E’ successo a Mogadiscio, in Somalia. Altre 3 persone sono rimaste ferite. "Una mina di terra è esplosa al passaggio di…